Messaggio al convegno euro-arabo

Nell’aprile del 1977 si tenne a Firenze un incontro euro-arabo con la presenza di uomini di cultura e parlamentari. L’incontro si muoveva nel solco delle iniziative lapiriane, ma La Pira non poté parteciparvi a causa delle sue condizioni di salute.

Volle però ugualmente essere presente con un messaggio in cui ribadiva che il problema mediorientale non ammetteva altra soluzione che quella del negoziato e del dialogo; ma sosteneva anche la indispensabile presenza a tale dialogo dell’interlocutore palestinese, che fino a quel momento era stato rappresentato (più o meno fedelmente) dai governi dei paesi arabi.

Importante anche la considerazione che il processo di Helsinki, recentemente portato a termine con successo, sarebbe rimasto monco se non avesse investito con “l’onda del negoziato” (come La Pira si era espresso in un’altra occasione) la sponda meridionale e occidentale del Mediterraneo.

 

Per il testo completo CLICCA QUI

 

Per tornare a "Introduzione ai testi 1966-1977"  CLICCA QUI